UNI.Team Trento

UNI.Team

UNI.Team è il programma che offre la possibilità ad atleti di alto livello nelle discipline del triathlon e del nuoto, di intraprendere la carriera universitaria e continuare l’attività sportiva gareggiando sotto i colori dell’Università di Trento-CUS Trento.

Il programma, partito sperimentalmente nell’anno accademico 2010-2011, permette agli studenti/atleti di raggiungere e/o mantenere alti standard scolastici e competitivi grazie a una serie di servizi a supporto che consentono di meglio organizzare e gestire le proprie attività.

UNI.Team conta a oggi 13 studenti/atleti ai quali se ne aggiungeranno altri 8 nell’anno accademico 2013-2014.

Alessandro Degasperi, tutor del programma UNI.Team, riassume di seguito la prima stagione:
“Il programma UNI.Team ha dato esiti senz'altro positivi sin dalla prima stagione. Si è lavorato per creare un gruppo affiatato all’interno del quale ogni componente ha trovato stimoli nuovi che hanno portato a miglioramenti individuali in tutte le discipline.
Con il passare del tempo, il gruppo del nuoto e quello del triathlon si sono ben integrati, arrivando a svolgere allenamenti insieme e condividendo esperienze nel tempo libero. Anche in questo caso, gli individui ne hanno tratto beneficio.
Durante il periodo invernale sono stati molti gli appuntamenti agonistici in piscina dove, oltre che ai nuotatori, hanno partecipato anche i triathleti. Ottimi risultati sono arrivati dai Campionati Provinciali di Trento oltre che dai meeting internazionali, sia nelle gare individuali che nelle gare a staffette.
Silvano Aor, allenatore di nuoto, ha seguito i gruppi con puntualità, precisione, competenza e passione.
Con la primavera è iniziata la stagione del triathlon. Numerosi gli appuntamenti ai quali si è partecipato, tra cui il Campionato Italiano Universitario con due atleti nei primi 10 (ndr, Pederzolli e Pavan).
Il gruppo, nonostante avesse poca esperienza, si è rivelato solido e, in praticamente tutte le gare alle quali si è partecipato, è riuscito a occupare posizioni di rispetto rientrando spesso a podio e comunque nella top ten.”